COME SI SVOLGE LA VISITA

 

La metodologia in Medicina Orientale in particolare in quella Cinese è diversa rispetto a quella Occidentale.

Gli organi e i relativi visceri (fegato,cuore,milza,polmone,rene etc) rivestono un ruolo funzionale ed energetico che a volte può coincidere con quello occidentale e molte altre volte invece è differente.

Il primo colloquio con la compilazione della Scheda di Valutazione Energetica è utile proprio per individuare segnali o sintomi che possono sembrare in apparente discordanza tra di loro ma che invece sono in grado di  indicare chiaramente l’origine del disagio. Dalla raccolta delle informazioni si passa alla formulazione di un trattamento che può prevedere anche l’utilizzo contemporaneo di più pratiche. In via cautelativa la prima applicazione sarà leggera per testare la reazione individuale alla terapia,dalla seconda già si può intervenire in maniera più diretta sul disagio. E’ importante sapere che nonostante si possano avere benefici fin dalla prima seduta,il trattamento, in questo tipo di medicina ,mira a risolvere le cause che danno origine ai sintomi del malessere ed è per questo motivo che i tempi di reazione avvengono gradualmente nel tempo.

Un ciclo di sedute prevede dai 6 ai 10 incontri , ciascuno con durata di circa 40 minuti da eseguirsi con frequenza settimanale o quindicinale, ma nei casi acuti può anche essere più ravvicinata.

Tra una seduta e l’altra sarebbe opportuno  prendere nota di  come il  disagio  varia  durante  la giornata ; se  per  esempio  esistono   occasioni  di miglioramento  o di aggravamento che sono legati ad avvenimenti, orario, cambio di temperatura e via dicendo. Per qualsiasi altra richiesta di informazioni si prega inviare una mail a: terapiasorientale@gmail.com